Comunicato del 24 maggio 2015

Auguri a S.A.R. il piccolo principe Amedeo
24 Maggio 2015
Comunicato del 24 maggio 2015
24 Maggio 2015

Cari Amici, Cari Soci,

la giornata del 24 maggio con  la quale si celebra solennemente l’inizio del I conflitto mondiale è per noi tutti, in particolare per i soci di Croce Reale, motivo di riflessione e meditazione. Si riflette e si medita su quella che Benedetto Decimo Quinto, definì una “inutile strage”, si rifeltte sul significato di belligeranza in genere. Si onora, soprattutto, la memoria di chi, cittadini italiani, si sono distinti sul campo di battaglia magari donando la vita. E’ per noi tutti motivo di orgoglio vivere questa celebrazione con uno spirito di patriottismo, anche perchè, riflettendo sui nostri cuori le note della leggenda del Piave, possiamo elevare al cielo preci e suffragi.

La giornata del 24 maggio 2015, festa di precetto è la solennità di Pentecoste a maggior ragione, nelle nostre chiese, abbiamo celebrato l’ eucarestia e chiesto al Paraclito” datore di doni” (Cfr. sequ.lit ) che le guerre cessino e che da queste occasioni si possa trarre motivo di unità e sostegno reciproco. Mi discosto da quanti, pur godendo della mia massima stima e del mio rispetto, hanno voluto contestare il fatto che “RINNOVAMENTO NELLA TRADIZIONE” – CROCE REALE, il nostro Movimento, in questa giornata a noi cara, non abbia organizzato pubbliche cerimonie. Vengo a precisare che il calendario pare darmi ragione, che ci sono ben altre date nel triennio 2015-2018 che ci permetteranno di onorare degnamente la nostra Patria, la quale attraverso la Grande Guerra si è resa unità,

A voi tutti ai vostri cari a quanti simpatizzanti giunga il mio distinto e deferente saluto.

Fabrizio NUCERA GIAMPAOLO

Presidentelogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *