Comunicato del 4 giugno 2015

Alla cortese attenzione del Presidente avv. Alessandro Sacchi e del Segretario nazionale Davide Colombo.

E’ difficile esprimere ciò che provo, ciò che sento. Ho conosciuto Sergio Boschiero nel 1952.  Mi iscrissi all’Unione Monarchica Italiana il 17 novembre 1951. Da allora,  con Sergio ho avuto modo di vivere dei momenti magici, improponibili oggi. Ho seguito Sergio nell’U.M.I. fino al 2006, ma prima gli fui vicino nella Federazione Monarchica Italiana ed anche nell’Unione dei Clubs Reali d’Italia. Ci si vedeva poco, soltanto a qualche cerimonia ufficiale. Ci eravamo persi per strada, senza mai peraltro venir men al rispetto reciproco.Tra noi non c’è mai stata una lite, una scaramuccia. Ora che Sergio non c’è più ci si accorge che abbiamo perso un “personaggio” unico nel suo genere. Dedicò tutta la sua esistenza per tenere alto l’Ideale monarchico per il quale si spese senza riserve, affrontando anche momenti tristi. Anche in “alto loco” trovò incomprensioni ed umiliazioni,  ma mai, venne meno al suo sentirsi monarchico. Lascia a noi tutti l’indicazione di un percorso dal quale mai dovremo perdere la meta che ci siamo prefissati e della quale lui fu certamente il più qualificato alfiere in tutti questi anni di triste storia repubblicana.
A Loro ed a tutti gli associati U.M.I. desidero far pervenire il mio più profondo cordoglio.
Giovanni Ruzzier – Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia – Medaglia della Fedeltà – Presidente Onorario di “Rinnovamento nella Tradizione” – “Componente la Segreteria della Real Casa”.logobn

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su