I FUOCHI DEL SACRO CUORE

(Fonte della foto: http://www.rifugiofronza.com/it/Fuochi-Del-Sacro-Cuore-Corpus-Domini)

Domenica 21 giugno si è rinnovata in Tirolo la tradizione degli Herz Jesu Feuer, i fuochi del Sacro Cuore, rinnovando così la memoria dell’atto di affidamento che le genti tirolesi fecero il 3 giugno 1796 contro l’invasione napoleonica.

L’idea venne all’abate di Stams, con l’intenzione anche di difendere la fede dalle idee illuministe derivanti dalla Rivoluzione Francese.

Oggi, i fuochi del Sacro Cuore, costituiti da croci, cuori con il trigramma di Cristo JHS ed altri simboli religiosi, sono di sicuro una bellissima attrazione da vedere da una parte all’altra delle vallate  tirolesi, ma continuano al contempo ad essere l’espressione di una viva fede in Cristo che è espressione tangibile dei valori, delle tradizioni e della cultura della gente tirolese, splendidamente attaccata alla loro Heimat.

Gli Herz Jesu Feuer si accendono la domenica dopo la Solennità del Sacro Cuore, che è anche la domenica dopo il Corpus Domini e costituiscono anche l’occasione per un semplice ritrovo ed un momento conviviale di festa.

Omar Busbani.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su