Inaugurata la Delegazione San Pio X
24 Gennaio 2018
Due appuntamenti con la STORIA 1-2 Febbraio
29 Gennaio 2018

I PRINCIPI DI MONACO ALLA CELEBRAZIONE DI SANTA DEVOTA

DI ANDREA CARNINO

Il 27 gennaio, la Chiesa Cattolica ricorda Santa Devota, Patrona della Corsica e del Principato di Monaco.

Devota, nata intorno al 283 a Lucciana, un comune dell’Alta Corsica, fu martirizzata nel 304 ed il Governatore Romano dell’Isola ordinò di bruciarne il corpo. Due pescatori, con lo scopo di darle una degna sepoltura, trafugarono la salma, ma a causa di una tempesta, non riuscirono a raggiungere l’Africa e furono invece dirottati a Les Gaumates, oggi parte del Principato di Monaco. La tradizione vuole che dal corpo della Santa sia uscita una colomba che abbia indicato la via ai due uomini. Nel punto del Principato in cui l’imbarcazione con il corpo della Santa approdò, il 27 gennaio 312, fu trovato un inusuale roseto fiorito e, poco distante, la salma di Devota.

Come ogni anno, in onore della protettrice del Piccolo Stato, il Principe e la Principessa hanno preso parte la sera del 26 gennaio ad una funzione religiosa nella cappella dedicata a Devota e successivamente hanno acceso il falò con il quale, viene bruciata una barca come quella sulla quale il corpo della Santa è approdata nel Principato.

Quest’anno, per la gioia dei sudditi, insieme ad Alberto e Charlene c’erano anche i gemellini.

Il giorno successivo, le Loro Altezze Serenissime hanno presenziato alla Messa nella Cattedrale di Monaco e dal Palazzo Principesco hanno assistito alla presentazione delle reliquie della Santa.

In Romania, mercoledì 24 gennaio, Sua Maestà Margherita insieme al Principe Consorte Radu, ha partecipato a Iasi alla commemorazione dell’Unione dei Principati Rumeni, avvenuta nel 1859 insieme al Sindaco della città ed al Primo Cittadino della Capitale Moldava. Margherita ha concesso a Iasi l’ambito appellativo di “Città Reale”. Era presente un gran numero di persone, nonostante la temperatura fosse i -12°. Intanto il nipote Nicola, ha annunciato che tornerà presto a vivere in Romania ma che non intende in nessun modo rappresentare una minaccia per l’autorità della zia Margherita. Il ragazzo, a marzo, quando terminerà il periodo di lutto per la Casa Reale, annuncerà le Sue nozze.

FESTA DI SANTA DEVOTA A MONACO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SUA MAESTA’ MARGHERITA DI ROMANIA A IASI


 

 

 

 

 

La Coppia Reale Rumena con il Sindaco


 

 

 

 

 


 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

NICOLA E ALINA DI ROMANIA: IL LORO MATRIMONIO PORTERA’ UNA VENTATA DI GIOIA AL PAESE DOPO TANTI MOMENTI TRISTI


 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright photos: pagina Facebook “Palais Princier”; Blog Reale http://blog_real.blogs.sapo.pt/principe-albert-e-princesa-charlene-com-4625428

Blog del Principe Radu – foto di Daniel Angelescu

Hora Unirii la Iași. Familia Regală alături de mii de români

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *