I REALI DEI PAESI BASSI A BREMA

 

DI ANDREA CARNINO

Il 6 marzo 2019 il Re e la Regina dei Paesi Bassi, accompagnati dal Ministro per il Commercio Estero, hanno visitato la Libera Città Anseatica di Brema.

Accolti all’aeroporto della città dal Ministro Presidente Carsten Sieling, i Reali si sono recati all’Airbus Defense & Space, dove hanno discusso con i vertici, dell’importanza della tecnologia spaziale per le Economie di Paesi Bassi e Germania ed hanno potuto vedere il modulo europeo della Stazione Spaziale Internazionale, presentatogli dall’astronauta tedesco Thomas Arthur Reiter.

Airbus sta sviluppando un progetto per un modulo abitativo spaziale e progetterà un concept per un elemento infrastrutturale per il rifornimento di carburante, per l’attracco e le telecomunicazioni, che fungerà anche da camera di equilibrio per attrezzature scientifiche.

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha commissionato alla società due studi per un possibile coinvolgimento nella futura base umana attorno alla luna.

Guglielmo e Maxima si sono poi recati al Municipio di Brema, dove sono stati accolti da una folla entusiasta e sono stati ricevuti dal Primo Cittadino della città che ha organizzato un pranzo in Loro onore.

Nel pomeriggio i Sovrani hanno visitato il centro storico della città e in particolare la Marktplatz, dove si trova la famosa Statua di Rolando, che simboleggia la libertà e la giustizia, oltre che l’indipendenza dello Stato di Brema. Questo monumento, insieme al Municipio, è stato dichiarato nel 2004 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Successivamente, alla Camera di Commercio, il Re e la Regina hanno visionato un documento del 1705 con il quale la città aveva stipulato un accordo mercantile con i Paesi Bassi. La cooperazione tra la Città Stato e il Regno di Guglielmo e Maxima risale al 1200.

E’ seguita la visita all’’Istituto Fraunhofer che progetta l’installazione di pale eoliche offshore al largo di Bremerhaven, area portuale tra le più grandi d’Europa, situata sulle coste del Mare del Nord. Le aziende tedesche e olandesi sono in prima linea nello sviluppo di questa fonte di energia.

La visita Reale si è conclusa con una serata all’Istituto Alfred Wegener, che si occupa di ricerca polare e marina, dove la coppia si è intrattenuta con ricercatori tedeschi e olandesi.

I Reali visitano il modulo europeo della Stazione Spaziale

Verso il Municipio di Brema

I Reali al Municipio di Brema

I Reali alla Camera di Commercio

Serata all’Istituto Alfred Wegener

 

Copyright photos: sito della Real Casa dei Paesi Bassi; Blog Reale; PPE AGENCY

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su