IL BATTESIMO DEL PRINCIPE STEFANO DI SERBIA E LE ALTRE NOTIZIE REALI

DI ANDREA CARNINO

Sabato 15 dicembre 2018 nella Cappella di Sant’Andrea del Palazzo Reale di Belgrado, è stato battezzato dal Primate della Chiesa Ortodossa Serba il piccolo Principe Stefano, figlio del Principe Filippo, secondogenito di S.A.R. Alessandro II e della Sua prima moglie Maria Gloria del Brasile.

Il piccolo, nato il 25 febbraio 2018, indossava l’abito battesimale già portato da Re Pietro II il giorno del Suo battesimo nel 1923.

Alla cerimonia erano presenti i genitori,  S.A.R Alessandro II con la seconda moglie, la Principessa Caterina, Maria Gloria del Brasile, nonna paterna del battezzato, i nonni materini, i due zii paterni di Stefano: il Principe Ereditario Pietro e il Principe Alessandro,  Anna di Borbone delle Due Sicilie nata Principessa di Francia, madrina del padre del battezzato e la Presidente dell’Assemblea Nazionale Serba.

Come padrini e madrine sono stati scelti: il Principe Alessandro, zio del battezzato e Petra Lazarevic e Dusan Antunovic, amici dei Suoi genitori.

Il piccolo è stato insignito dal nonno della Gran Croce dell’Ordine della Stella dei Karađorđević.

Stefano rappresenta più che mai il futuro della Corona, tendendo conto che lo zio, attuale Principe Ereditario, non è sposato.

Dopo la cerimonia a Palazzo Reale è stata inaugurata la mostra “Cerimonie Reali” che attraverso foto d’epoca racconta molti eventi della Dinastia come l’incoronazione di Re Pietro I, il matrimonio di Alessandro I con Maria di Romania, il battesimo di Re Pietro II e poi il Suo matrimonio con Alessandra di Grecia e ovviamente gli eventi più recenti della Casa Reale fino ad arrivare al matrimonio del Principe Filippo nel 2017.

Il 13 dicembre, nella Cappella Reale, la Famiglia aveva celebrato il Suo Santo Patrono: Sant’Andrea.

Dopo la funzione religiosa, ufficiata dal Patriarca della Chiesa Ortodossa Serba, nel Salone Blu della Reggia, c’è stato il tradizionale taglio della torta slava.

Il giorno dopo, la Coppia Reale ha inaugurato il bazar di beneficenza di Belgrado, il cui scopo è quello di raccogliere fondi da destinare alle donne rifugiate provenienti dalle ex Repubbliche Jugoslave, dal Medio Oriente e dall’Asia.

Alla cerimonia hanno preso parte i rappresentanti del Corpo Diplomatico, il Commissario per i rifugiati, la Principessa Maria Gloria del Brasile, prima moglie di Alessandro II e Anna di Borbone delle Due Sicilie, nata Principessa di Francia.

Spostandosi più a Est, precisamente a Bucarest, Sua Maestà Margherita di Romania, appena rientrata da una visita ufficiale a Londra dove è stata ricevuta dalla Regina Elisabetta II e dal Principe Carlo, come da tradizione a fine anno, ha consegnato i regali di Natale ai dipendenti di Palazzo Elisabetta, sede della Corte. La stessa cerimonia si terrà domenica 23 dicembre al Castello di Savarsin, luogo di villeggiatura della Casa Reale.

Il 12 dicembre, in Danimarca, al Palazzo Reale di Christiansborg, la Regina Margherita II ha organizzato un ricevimento per il personale delle Regge utilizzate dalla Dinastia e per coloro che hanno assistito il Principe Consorte durante la Sua malattia che lo ha portato alla morte lo scorso 13 febbraio.

Alla cerimonia era presente anche il Principe Ereditario con la Sua famiglia.

Il giorno seguente, giovedì 13 dicembre 2018, a Monaco, le Loro Altezze Serenissime Alberto II e Charlene, hanno distribuito i pacchi dono natalizi alla sede della Croce Rossa ed hanno assistito allo spettacolo dei bambini dell’asilo Rosine Sanmori a Fontvieille. Dopo l’esibizione, i Principi hanno distribuito un regalo ad ogni bimbo. La Famiglia Principesca, così come molte altre Case Reali, ha pubblicato la foto ufficiale con la quale augura Buone Feste.

Il 6 dicembre, a Londra, la Principessa Camilla del Regno Unito ha ricevuto a Clarence House i bambini affetti da handicap sostenuti da due associazioni patrocinate dalla Duchessa. I bimbi hanno aiutato Camilla a terminare le decorazioni dell’albero di Natale, hanno potuto gustare una saporita merenda e per loro c’è stata una bellissima sorpresa: nel cortile della residenza erano presenti due renne.

Sabato 8 dicembre nella città di Vila Viçosa, la Famiglia Reale portoghese ha partecipato alla processione dell’Immacolata. S.A.R. Duarte Pio di Braganza insieme alla moglie Isabella e al figlio primogenito Alfonso, portava le insegne dell’Ordine dell’Immacolata Concezione di Vila Viçosa, fondato da Re Giovanni VI, Sovrano di Portogallo, Algarve e del Brasile nel 1818 e che oggi vanta tra i Suoi Cavalieri Juan Carlos di Spagna, Alessandro II di Serbia e il calciatore Cristiano Ronaldo.

 IL BATTESIMO DEL PRINCIPE STEFANO DI SERBIA

Filippo e Danica di Serbia circondata dalla madrina e dai padrini del battezzato

Filippo e Danica di Serbia con il piccolo Stefano

Da sinistra: Caterina di Serbia, Filippo e Danica di Serbia con il piccolo Stefano, Alessandro II di Serbia, Maria Gloria del Brasile e i nonni materni del battezzato

Il Principe Filippo, la Presidente dell’Assemblea Nazionale e Alessandro II di Serbia all’apertura della mostra

FESTA DI SANT’ANDREA AL PALAZZO REALE DI BELGRADO

APERTURA DEL BAZAR CARITATEVOLE A BELGRADO

Caterina di Serbia, Alessandro II, Maria Gloria del Brasile e Anna di Francia tagliano il nastro

MARGHERITA DI ROMANIA CONSEGNA I REGALI AI DIPENDENTI DI PALAZZO ELISABETTA A BUCAREST

CERIMONIA NATALIZIA ALLA CORTE DANESE

I PRINCIPI DI MONACO ALLA CROCE ROSSA MONEGASCA E ALLO SPETTACOLO DEI BIMBI

Foto ufficiale natalizia

CAMILLA RICEVE I BAMBINI AFFETTI DA HANDICAP A CLARENCE HOUSE

LA FAMIGLIA REALE PORTOGHESE ALLA PROCESSIONE DELL’IMMACOLATA

FOTO UFFICIALI PER NATALE DELLA FAMIGLIA REALE BRITANNICA

Carlo e Camilla

William e Kate

Henry e Meghan

FOTO UFFICIALI DEI REALI DI NORVEGIA PER NATALE

 

Copyright photos: sito della Casa Reale Serba; blog del Principe Radu; sito della Casa Reale Danese; pagina Facebook Palais Princier; pagina Facebook The Royal Family; Noblesse et Royautes;

https://monarquiaportuguesa.blogs.sapo.pt/

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su