IL FUNERALE DELLA PRINCIPESSA MADRE DI LIGNE

DI ANDREA CARNINO

Sabato 16 febbraio 2019 alle ore 11, nella Chiesa di San Pietro a Beloeil, feudo del Casato di Ligne, si sono tenute le esequie della Principessa Alice di Lussemburgo, Principessa madre di Ligne.

Figlia della Granduchessa Carlotta e del marito Felice di Borbone-Parma, nel 1950 aveva sposato l’allora Principe Ereditario Antonio di Ligne, succeduto al fratello nel 1985 e deceduto nel 2005.

Il corteo funebre, guidato dall’attuale Principe di Ligne, figlio della defunta, è partito dal castello per giungere alla chiesa e lungo il percorso la popolazione si è accalcata per dare un ultimo saluto ad Alice.

La Famiglia Principesca di Ligne era rappresentata dai figli e dai nipoti della defunta, dalla Principessa Yolanda, Sua cognata , accompagnata dal figlio Carl Christian d’Asburgo, dalla nuora Maria Astrid del Lussemburgo e da diversi discendenti della Principessa Isabella, altra cognata della defunta, che era sposata con Carlos de Saavedra y Ozores ed è deceduta nel 2000.

Ha presenziato alle esequie anche il fratello di Alice, l’attuale Granduca Padre del Lussemburgo, nato nel 1921, che era accompagnato dal figlio Enrico, attuale Sovrano del Paese con la moglie Maria Teresa e dalla figlia Margherita, moglie del Principe Nikolaus del Liechtenstein, mentre l’altra sorella di Alice, la Principessa Maria Gabriella, oggi novantatreenne, non ha potuto presenziare ma è stata rappresentata dalle Sue sei figlie.

Erano presenti anche i figli degli altri fratelli e sorelle della Principessa Madre di Ligne deceduti negli anni passati: le Principesse Anita e Sofia di Hohenberg, discendenti dell’Arciduca Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este, ucciso a Sarajevo nel 1914 nonché figlie di Elisabetta di Lussemburgo, morta nel 2011, i Principi Roberto e Carlotta di Lussemburgo, figli del Principe Carlo,  spentosi nel 1977 e il Conte Enrico Henckel di Donnersmark, figlio della Principessa Maria Adelaide, morta nel 2007.

Il funerale ha visto una grande presenza della Nobiltà Belga: il Conte e la Contessa di Lannoy, il Conte e la Contessa di Traux de Wardin, la Contessa de Briey, il Marchese di Trazegnies, il Principe Carlo Luigi di Merode, il Conte Amaury di Merode, il Principe Carlo Antonio de Ligne de La Trémoille,  la Principessa di Croÿ-Rœulx , molti membri della Famiglia di de Gerlache de Gomery ,mentre la Famiglia Reale è stata rappresentata dal Principe Lorenzo, fratello del Sovrano.

Il Gotha Europeo è stato rappresentato da S.A.R. Isabella del Portogallo accompagnata dal figlio Dionigi, dall’Arciduchessa Anna Gabriella d’Austria, vedova dell’Arciduca Rodolfo, figlio del Beato Carlo I, dal Duca di Croy, dalla Principessa Elena di Francia e da molti esponenti del Casato d’Arenberg tra i quali il Suo Capo: Sua Altezza Serenissima il Duca Leopoldo.

Presenti anche il Primo Ministro del Lussemburgo, il Presidente della Commissione Europea e il Sindaco di Beloeil con la Giunta Comunale.

Durante la Messa, presieduta dal Vescovo di Tournai, una delegazione dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, di cui Alice era dama, ha evocato la preoccupazione della defunta per la situazione in terra santa.

E’ seguito un ricevimento al castello di Beloeil

 

L’arrivo del Granduca Padre del Lussemburgo

Il Granduca Padre del Lussemburgo, fratello della defunta

La Coppia Granducale del Lussemburgo

Il Principe Lorenzo dei Belgi

Isabella del Portogallo con il figlio Dionigi

Il castello di Beloeil

 

Copyright photos: Blog Reale; Noblesse et Royautes; Valentin Dupont del sito Royalement blog

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su