IL GIUBILEO D’ARGENTO DEL RE DEL BUGANDA

DI ANDREA CARNINO

Il 31 luglio 2018, Re Muwenda Mutebi II del Buganda, ha celebrato il Suo Giubileo d’Argento, che segna i 25 dalla Sua salita al Trono, avvenuta il 31 luglio 1993, in seguito alla restaurazione della Monarchia tradizionale, abolita negli anni ’60.

Migliaia di persone si sono radunate davanti al Palazzo Reale di Kampala per salutare il Re e la Regina. Tra i 200 ospiti, il Vice Presidente dell’Uganda insieme ad alti funzionari del Governo, il Re degli Ashanti, il Re di Busoga, un altro Regno Ugandese e i rappresentanti delle altre Monarchie Tradizionali del Paese.

Il Sovrano, che insieme al Suo omologo degli Ashanti è stato ricevuto dal Presidente Ugandese, non nasconde più la Sua intenzione di salire su un Trono ancora più importante, quello dell’Uganda, Paese di cui il padre fu Presidente dal 1963 al 1966 quando fu deposto da un violento colpo di Stato.

36esimo Sovrano di una delle più illustri Dinastie Bantù d’Africa, il Re del Buganda, che è anche Ambasciatore dell’ONU per la lotta contro l’AIDS, da quando è salito al Trono ha permesso al Regno di tornare agli antichi splendori.

Da sinistra: il Re degli Ashanti, il Re e la Regina del Buganda

Da sinistra: il Re degli Ashanti, il Presidente dell’Uganda e il Re del Buganda

Copyright photos: http://www.monitor.co.ug/News/National/Kabaka-Mutebi-coronation-anniversary/688334-4690236-10oxxdp/index.html

https://www.newvision.co.ug/new_vision/news/1482393/ashanti-king-graces-coronation-anniversary

https://ugandaradionetwork.com/story/pictorial-pomp-as-kabaka-celebrates-25th-coronation-anniversary

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su