IL RE DI SPAGNA HA RICEVUTO IL PREMIO MONDIALE PER LA PACE E LA LIBERTA’

DI ANDREA CARNINO

Il 19 e il 20 febbraio 2019 al Teatro Reale di Madrid si è tenuto il XXVI congresso della World Jurist Association, che ha deciso di attribuire il Premio Mondiale per la Pace e la Libertà al Monarca della Spagna. Questa ricompensa è stata data al Sovrano come riconoscimento per il Suo costante impegno a far si che la Nazione sia e resti una democrazia.

La cerimonia di consegna del premio si è tenuta mercoledì 20 febbraio. Il Re e la Regina al Loro arrivo sono stati accolti dai Presidenti di Camera e Senato, dal Ministro dalla Giustizia, dai Presidenti di Corte Costituzionale e Corte Suprema e dal Sindaco di Madrid. Era presente anche il Presidente del Portogallo.

La World Jurist Association è un’organizzazione non governativa che riunisce prestigiosi presidenti di tribunali, magistrati, giudici, funzionari governativi, professori di diritto, avvocati, notai, cancellieri, studenti e professionisti di tutto il mondo. Al congresso di quest’anno hanno partecipato più di 2 mila persone.

Re Felipe entra così a far parte di una prestigiosa lista di premiati che comprende Nelson Mandela e René Cassin.

 

Copyright photos: sito della Casa Reale Spagnola; PPE AGENCY

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su