Il re e la regina di Spagna: 3 giorni a Oviedo

DI ANDREA CARNINO

Giovedì  20 ottobre 2016, nella città spagnola di Oviedo, alla vigilia della consegna del Premio “Principessa delle Asturie”, il Re e la Regina, presso l’Ateneo locale, hanno ricevuto i vincitori di quest’anno, i membri della giuria e del consiglio della Fondazione Principessa delle Asturie.

A fine pomeriggio, presso l’auditorium del Palazzo dei Congressi, si è tenuto il tradizionale concerto alla presenza dei Reali e delle alte autorità del Principato delle Asturie.

L’orchestra sinfonica locale, tra i vari brani, ha interpretato la Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven.

Dopo il concerto, Felipe e Letizia hanno partecipato ad una cena organizzata in Loro onore del Presidente del Principato, alla presenza dei vincitori dell’edizione 2016.

Nella serata di venerdì 21 ottobre, al Teatro Campoamor, il gran teatro dell’opera della città, il Re, la Regina Letizia e la Regina Sofia, hanno partecipato alla consegna di questo ambito riconoscimento. Al Suo arrivo, la Famiglia Reale è stata lungamente acclamata dalla folla radunatasi all’ingresso dell’edificio.

Tra i premiati di quest’anno: Núria Espert nella sezione Arti, il fotoreporter di guerra  James Nachtwey per la categoria Comunicazione, l’ingegnere statunitense Hugh Herr  per la Ricerca Scientifica, SOS Villaggi dei Bambini Onlus e la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

Alla serata hanno presenziato politici, artisti, giornalisti, attori ed esponenti della Nobiltà del Regno come il Duca d’Alba.

Il Presidente della Fondazione Principessa delle Asturie, nel suo discorso, ha mandato un caloroso saluto alla Principessa Ereditaria Leonor, che porta questo titolo e che quando sarà maggiorenne presiederà la cerimonia di consegna di questa prestigiosa ricompensa .

Durante la serata, sono stati eseguiti la Marcia Reale Spagnola e l’Inno delle Asturie.

Questo premio, uno dei più prestigiosi del Regno,  è stato  istituito nel 1981 quando l’attuale Re si fregiava del titolo di Principe delle Asturie e rappresenta uno dei principali eventi culturali a livello internazionale.

Sabato 22 ottobre, Felipe e Letizia si sono recati nella regione asturiana di Los Oscos, accolti da più di 1300 persone che hanno sfidato il brutto tempo per venire a salutare la Coppia Reale.

La visita è iniziata a San Martín de Oscos, dove i Sovrani hanno fatto una passeggiata nella piazza principale e si sono prestati al rituale delle fotografie e dei selfies. Giunti a Villanueva de Oscos, sono stati accolti dal suono delle cornamuse e dalle danza popolari del Principato delle Asturie; hanno poi terminato la giornata a Santa Eulalia dove hanno assistito ad una rievocazione di mestieri antichi come la filatura della lana e la forgiatura del ferro.

Gli abitanti di questi comuni hanno donato un coltello artigianale al Re, una sciarpa alla Regina ed alcune fate costruite con rami e fiori dei boschi locali alle Principessine.

 

GIOVEDI’ 20 OTTOBRE

 

download-1 download-2 download-3 download-4 download

 

VENERDI’ 21 OTTOBRE

 

download-1 download-2 download-3 download-4 download-5 download-6 download

 

SABATO 22 OTTOBRE

 

download-1 download-2 download-3 download-4 download-5 download-6 download-7 download

 

Copyright photos: Hola: sito della Casa Reale

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su