La cresima delle Principessine delle Due Sicilie con due padrini d’eccezione

C’era una volta
21 Maggio 2016
Concerto per un pomeriggio di maggio alla presenza dell’ambasciatore del Montenegro
21 Maggio 2016

Di Andrea Carnino

 

Nei giorni dal 13 al 15 maggio 2016, il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha organizzato un pellegrinaggio a Roma, guidato da Sua Eminenza il Cardinale Renato Raffaele Martino, Gran Priore dell’Ordine e dalle Loro Altezze Reali il Principe Carlo e la Principessa Camilla di Borbone delle Due Sicilie.

Il 13 maggio, presso la sede della Stampa Estera in Roma, il Duca di Castro insieme alla sorella Beatrice ha partecipato ad un dibattito interreligioso intitolato “insieme per il Dio comune nella diversità”, alla presenza di Riccardo di Segni, capo della Comunità Ebraica della Capitale. Di questo evento ha parlato anche il tg5 nella sua edizione delle ore 13.

Nel pomeriggio, i Cavalieri e le Dame dell’Ordine hanno visitato Palazzo Pallavicini Rospigliosi, qui il critico d’arte Vittorio Sgarbi ha illustrato loro le opere del Maestro Giovanni Gasparro.

Nel pomeriggio del giorno successivo, nella splendida cornice della Basilica di San Pietro, cuore della Cristianità, si è tenuta una Messa solenne, presieduta dal Cardinale Renato Raffaele Martino. Durante la cerimonia, il Duca di Castro ha ringraziato Sua Santità Papa Francesco per aver concesso, durante l’Anno Giubilare Straordinario della Misericordia, un’Indulgenza Plenaria Speciale a tutti i Cavalieri e le Dame ed ha reso pubblica la Sua decisione di abolire la Legge Salica, permettendo alla figlia Maria Carolina, Duchessa di Palermo, di succedergli alla guida della Real Casa.

Nel corso della Messa solenne, le Principesse Maria Carolina e Maria Chiara hanno ricevuto il Sacramento della Cresima. Per Loro, due padrini d’eccezione: S.A.I Giovanni Cristoforo Bonaparte, pretendente Bonapartista al Trono di Francia, per Maria Carolina e S.A.I.R l’Arciduca Marino d’Asburgo, illustre rappresentante della Famiglia Imperiale in Italia, per Maria Chiara.

Domenica 15 maggio Carlo di Borbone ha incontrato i delegati ed i rappresentanti dell’Ordine provenienti da tutto il mondo.

Dell’evento ha parlato il quotidiano napoletano “il Mattino”.

 

13 MAGGIO

 

1-1 1 3_cresima_di_maria_carolina_con_padrino_giovanni_cristoforo_bonaparte

 

La Cresima di Maria Carolina con Suo padrino Giovanni Cristoforo

4-1

La Cresima della Principessa Maria Chiara con Suo padrino, Sua Altezza Imperiale e Reale l’Arciduca Martino d’Asburgo

4

Il Duca di Castro con la sorella Beatrice

5-1

La Principessa Maria Carolina, un giorno sarà lei a guidare la Real Casa

5 9 10 13

La Famiglia Reale delle Due Sicilie

17 18 19

L’ATTO STORICO CON IL QUALE IL DUCA DI CASTRO HA ABOLITO LA LEGGE SALICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *