LA FAMIGLIA IMPERIALE DELL’IRAN HA CELEBRATO IL CAPODANNO PERSIANO

DI ANDREA CARNINO

Il 21 marzo 2019 gli iraniani e molti altri popoli dell’Asia, hanno celebrato la festa del Nawrūz che segna l’inizio del nuovo anno.

La Famiglia Imperiale della Persia ha festeggiato a casa dell’Imperatrice Farah, negli USA e purtroppo non in Iran, Paese nel quale ingiustamente da ormai 40 anni non può tornare, nonostante sempre più persone reclamino il ripristino della Monarchia ed il ritorno dello Scià sul Trono.

Si sono riuniti attorno all’Imperatrice per celebrare Nawruz il Principe Reza Ciro Pahlavi, figlio di Farah e Pretendente al Trono del Paese, la moglie Yasmine e le Loro figlie: le Principesse Noor, Iman e Farah.

Era presente anche la piccola Iryana Leila, figlia del defunto Principe Ali Reza, con la mamma Raha Didevar.

La Principessa Imperiale Noor, primogenita di Reza Ciro e preparata dal padre e dalla nonna per portare un giorno la Corona, ha dichiarato alla rivista Vogue di non conoscere altre popolazioni che sono tornate bruscamente indietro a livello politico e culturale come gli iraniani e che il ritorno della Monarchia deve dipendere dal volere del popolo, padrone del suo destino.

Nata il 3 aprile 1992, Noor rappresenta un modello per i giovani iraniani e il Suo profilo Instagram conta 171.000 followers.

Reza Ciro, fervente sostenitore di un ritorno della democrazia nel Suo amato Paese, ha dichiarato di non voler diventare Capo di Stato di una Nazione in guerra, rifiutando l’opzione di un intervento militare degli USA ed esortando l’Egitto, la Comunità Internazionale e l’Unione Europea a sostenere le manifestazioni sempre più numerose nell’ex Impero.

Da sinistra: la Principessa Yasmine, la figlia Noor, l’Imperatrice Farah, la piccola Iryana Leila, Reza Ciro, le Principesse Farah e Iman e Raha Didevar

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su