La pretendente al trono russo in Calmucchia: la popolazione è stata contenta di ricevere colei che sarebbe la zarina

DI ANDREA CARNINO

Il 20 settembre 2016, la Granduchessa Maria Vladimirovna Romanova, Pretendente al Trono degli Zar, su invito di Aleksey Orlov, Capo di Stato della Repubblica Russa di Calmucchia, si è recata in visita nella capitale Elista, situata nella Russia sud-occidentale, poco distante dal Mar Caspio, per prendere parte ai festeggiamenti in occasione dei 151 anni dalla fondazione della città. Al Suo arrivo all’aeroporto, Maria è stata accolta dal  Primo Ministro, dal  Ministro del Turismo e dall’Arcivescovo di Elista e Calmucchia.

In serata,  ha cenato con il Presidente del Parlamento locale.

Il giorno successivo, ricevuta con gli onori spettanti ad una Sovrana, Sua Altezza Imperiale, ha presenziato ad  una Messa nella Cattedrale di Kazan, ufficiata dall’Arcivescovo,  il quale,  ha ringraziato la pretendente al Trono per il Suo sostegno ai  numerosi progetti sociali, di carità e di assistenza, esempio di vera nobiltà  e devozione al popolo, che da sempre caratterizzano la Dinastia Romanov . Maria, ha poi passato un rassegna un reggimento di truppe cosacche e si è detta felice di vedere tanti bambini portare i costumi tradizionali dei cosacchi del Don.  La giornata è proseguita con l’omaggio da parte di Sua Altezza Imperiale ai Calamucchi che hanno dato la loro vita per difendere la Russia nel 1812.

La Pretendente al Trono, ha poi avuto un incontro  alla Casa del Governo con il Capo di Stato di questa Repubblica Russa e gli ha conferito il titolo di Cavaliere dell’Ordine Imperiale di Sant’Anna.

Il giorno successivo, Maria ha visitato il Golden Temple, il grande tempio buddista della città, dove è stata ricevuta dal Lama di Calmucchia, rappresentante del Dalai Lama ed ha incontrato i monaci. E’ seguita la visita  all’università locale, dove la Granduchessa ha incontrato il rettore, i docenti e gli studenti.

Il 23 settembre, Maria ha preso parte insieme al Presidente della Calmucchia, al consiglio interreligioso tenutosi nella capitale.

Il 24 settembre ha visitato un accampamento tipico calmucco ed ha incontrato una delegazione del Clero di Volgograd  mentre il giorno successivo, dopo una Messa nella Cattedrale, colei che con la Monarchia, sarebbe la Zarina, è partita per Mosca dove il 26 settembre, ha inaugurato una nuova statua dell’ultimo Zar Nicola II all’Università Statale ed il 27 ha visitato la Chiesa del martire Irene e l’Accademia Russa delle Scienze.

 

download-1 download-2 download-3 download-4 download-5 download-6 download-7 download-8 download-9 download-10 download-11 download-12 download-13 download-14 download-15 download-16 download-17 download-18 download-19 download-20 download-21 download-22 download-23 download-24 download-25 download-26 download-27 download-28 download-29 download-30 download-31 download-32 download-33 download-34 download-35 download-36 download-37 download-38 download

 

Copyright photos: sito della Casa Imperiale

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su