L’ARCIDUCA MARTINO D’ASBURGO-ESTE A MODENA
5 Dicembre 2018
CONSEGNA DEI PREMI DELLA FONDAZIONE NAPOLEONE ALLA PRESENZA DI ALIX DE FORESTA BONAPARTE
10 Dicembre 2018

LE CERIMONIE PER I 40 ANNI DELLA COSTITUZIONE SPAGNOLA

DI ANDREA CARNINO

Il 3 dicembre 2018, in occasione dei 40 anni della Costituzione Spagnola, al Palazzo Reale di El Pardo, Re Felipe accompagnato dal padre Juan Carlos, ha presieduto una commemorazione alla presenza dei Presidenti di Camera e Senato, dei Ministri dell’Uguaglianza e della Cultura e dei membri del Consiglio consultivo per la commemorazione del 40esimo anniversario.

Gli eventi della giornata sono proseguiti al Museo nazionale delle Arti della Regina Sofia dove il Re e la Regina hanno presieduto la cerimonia di apertura della mostra “Poetica della democrazia. Immagini e contro-immagini della Transizione “, che tratta di due eventi poco studiati nella storia della recente arte spagnola: la Biennale di Venezia del 1976 e l’emergere della sottocultura urbana in Spagna a metà degli anni ’70.

Erano presenti i Presidenti di Camera e Senato e il Ministro della Cultura.

Il giorno seguente, al Caixa Forum di Madrid, Re Juan Carlos e la Regina Sofia hanno inaugurato la mostra “Democrazia 1978-2018″, insieme ai Presidenti di Camera e Senato e al Ministro delle Finanze.

Questa mostra ha lo scopo di rispondere a importanti domande relative alla storia del Paese dopo l’entrata in vigore della Costituzione spagnola quali: Cosa è stato realizzato dal 1978 ad oggi? Cosa resta da fare? Cosa pensano gli spagnoli?  questi problemi vengono affrontati con un approccio aperto, interattivo e dinamico.

In particolare vengono affrontate 3 tematiche: la libertà, l’unione, l’uguaglianza e la terra.

Il 4 dicembre all’ Auditorio Nazionale di Musica, Felipe e Letizia hanno presenziato al grande concerto in onore della Costituzione, eseguito dalla RTVE Symphony Orchestra alla presenza delle più alte autorità del Regno.

Ma il fulcro delle celebrazioni è stato oggi, giovedì 6 dicembre quando la Famiglia Reale ha preso parte alla seduta solenne del Parlamento.

Il Sovrano, nel Suo discorso, ha sottolineato che la Costituzione è il grande patto nazionale di convivenza tra gli spagnoli per la concordia e la riconciliazione, per la democrazia e per la libertà ed è il primo che materializza la volontà di integrarsi senza escludere, è il primo che non divide gli spagnoli, ma li unisce, che li chiama insieme per un progetto comune e condiviso, per il progetto di una Spagna diversa, di una nuova Spagna. Per il Re, la Corona è indissolubilmente legata la vita in Spagna, per la democrazia e la libertà.

La Famiglia Reale, dal balcone del Palazzo delle Corti a Madrid, è stata lungamente acclamata dalla popolazione.

CERIMONIA AL PALAZZO EL PARDO

INAUGURAZIONE DELLE MOSTRA AL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA AL CAIXA FORUM

GRAN CONCERTO DEL 5 DICEMBRE

SEDUTA SOLENNE DEL PARLAMENTO IL 6 DICEMBRE

Copyright photos: sito della Casa Reale Spagnola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *