LE PRIME CERIMONIE FUNEBRI DI RE MICHELE – NICOLA ACCLAMATO DALLA GENTE

Milano 23 dicembre 2017
14 Dicembre 2017
I FUNERALI SOLENNI DI RE MICHELE DI ROMANIA
17 Dicembre 2017

LE PRIME CERIMONIE FUNEBRI DI RE MICHELE – NICOLA ACCLAMATO DALLA GENTE

DI ANDREA CARNINO

Mercoledì 13 dicembre 2017 la salma di Re Michele è stata portata dalla Svizzera, luogo del decesso del Sovrano, in Romania, il Suo Paese, che aveva dovuto lasciare per motivi di salute.

All’aeroporto di Bucarest, ad attendere la bara, che ha viaggiato a bordo di un aereo dell’Aeronautica, era presente la Famiglia Reale al gran completo composta da: Sua Maestà la Principessa Margherita, il consorte Radu, le sorelle Elena, Irina, Sofia e Maria ed i nipoti Nicola, con la fidanzata ed Elena.

La bara, trasportata da 30 soldati del Reggimento “Michele il Bravo”, è stata accolta dal suono dell’Inno Nazionale e di quello Reale.

Erano presenti i Ministri degli Esteri e della Difesa e il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito.

Dopo una breve cerimonia, il feretro è stato portato al Castello di Peles; qui, sulla bara ricoperta dalla Bandiera Reale, è stata posta la Corona d’Acciaio dei Re di Romania.

Nel pomeriggio, le alte autorità dello Stato Rumeno, il Presidente del Parlamento Moldavo, i membri del Corpo Diplomatico e le istituzioni religiose hanno reso omaggio al Re.

In serata, il feretro è stato trasportato al Palazzo Reale della capitale, dove fino a venerdì, nella Sala del Trono, riceverà gli omaggi della popolazione.

Le cerimonie sono state trasmesse in diretta dalla televisione rumena.

ALL’AEROPORTO DI BUCAREST

 AL CASTELLO DI PELES

A PALAZZO REALE

Le lunghe file di persone che rendono omaggio al Re

Il Principe Nicola tra la gente

Nicola e la Sua fidanzata leggono le testimonianze di affetto alla Casa Reale

 

Copyright photos: Blog del Principe Radu – foto di Daniel Angelescu – https://www.libertatea.ro/stiri/a-doua-zi-de-pelerinaj-la-palatul-regal-2076447

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *