L’OMAGGIO DEL PRINCIPE MICHELE DI KENT ALLO ZAR E LE RECENTI ATTIVITA’ DEI ROMANOV

DI ANDREA CARNINO

In occasione del centesimo anniversario dell’eccidio dei Romanov, anche a San Pietroburgo la Famiglia Imperiale è stata ricordata. In, particolare, nella Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, si è tenuta una Messa in  suffragio.

Alla funzione ha partecipato la Principessa Ol’ga Andreevna Romanova, presidente dell’Associazione Romanov, insieme ad altri membri della Casa Imperiale,  al Principe Michele di Kent, accompagnato moglie Maria Cristina e al governatore della città.

La nonna materna di Michele era Elena Vladimirovna Romanova, unica figlia femmina del Granduca Vladimir, fratello minore dello Zar Alessandro III e zio di Nicola II.

I Principi hanno poi visitato il Museo Ermitage che ha sede nel Palazzo d’Inverno, l’ex Palazzo Imperiale.

La Granduchessa Maria, Capo della Casa Imperiale, insieme al figlio, il Principe Ereditario Giorgio, che negli scorsi giorni ha presenziato alle commemorazioni a Ekaterinburg ed è stata ricevuta con tutti gli onori, a inizio giugno aveva visitato la ritrovata Crimea; qui, su un’auto guidata da figlio, ha percorso il nuovo ponte che collega la Russia alla penisola ed ha visitato le città di Sebastopoli, Feodosia e Sinferopoli.

 

 

 

 

 

 

Da sinistra: la Principessa Olga di Romanov , il Principe Rotislav di Romanov e il Principe Michele di Kent

 

 

 

 

 

 

I Reali di Russia in Crimea

 

Copyright photos:

http://tass.com/society/1007718

 https://www.telegraph.co.uk/news/2018/07/17/let-romanov-family-rest-peace-together-says-princess-100th-anniversary/

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su