Un Savoia fra Passato e Presente
18 Maggio 2019
Conversazione sul Duca Asburgo Este Francesco V
24 Maggio 2019

Villa Buzzoni Nigra 31 maggio 2019

Sartirana, 7-4-2019

Comunicato stampa.

Benedetto Angelo Francesco Cairoli (Pavia, 28 gennaio 1825 – Napoli, 8 agosto 1889), è questo per esteso il nome del politico di cui ci occuperemo venerdì 31 maggio p.v., nel corso dell’incontro-dibattito presieduto dal dott. Michele Cattane di Cremona, assegnista di ricerca presso l’Università di Pavia.

L’appuntamento culturale, organizzato dall’Accademia San Pietro di Sartirana, si terrà nella sede di villa Buzzoni Nigra alle ore 21:15, piano terra sala del Caminetto.

Benedetto Cairoli, figlio di proprietari terrieri della Lomellina, fu un personaggio poliedrico di primo piano nel panorama risorgimentale italiano: garibaldino, fervente patriota anti-austriaco, cospiratore e per questo rifugiato politico, deputato al parlamento, Presidente del Consiglio dei ministri nei periodi 24 marzo 1878-19 dicembre 1878 e 14 luglio 1879-29 maggio 1881.

Nel corso della serata il giovane ricercatore illustrerà le due proposte di legge Cairoli del 1862 e 1868, per il conferimento della cittadinanza italiana agli emigrati cosiddetti “italiani non regnicoli”, intorno alle quali si accese già allora un interessante quanto diversificato dibattito politico-culturale, oggi quasi del tutto dimenticato.

Il tema in calendario affonda le sue radici lontano nella Storia, e offre ancora ai nostri giorni interessanti chiavi di lettura.

Ascoltiamo in proposito una riflessione del dott. Michele Cattane.

“Fino a tempi recenti, l’Italia è stata, e si è percepita e raccontata, soprattutto come paese di emigrazione, luogo di partenza di enormi flussi verso l’Europa e il resto del mondo. Riflettere su come in realtà il problema dell’accoglienza non sia nuovo nemmeno per il nostro paese, ma si sia già rivelato in passato una questione complessa e lacerante, può essere utile per farci comprendere meglio le sfide del nostro presente.”

Sono queste, brevemente offerte alla nostra comune attenzione, alcune linee guida che il relatore svilupperà, incentrando l’attenzione attorno alle proposte di legge (del 1862 e del 1868) formulate da Benedetto Cairoli nel corso del suo lungo e proficuo mandato nel parlamento Sabaudo.

L’appuntamento è per venerdì 31 maggio p.v. alle ore 21:15, presso la sede dell’Accademia San Pietro di Sartirana (PV), villa Buzzoni Nigra in via Amedeo D’Aosta, 6

Marco Feccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *