I 71 ANNI DEL MAHARAJA DI JODHPUR
3 Marzo 2019
UNO STATUTO PER LA FAMIGLIA IMPERIALE DEL BRASILE?
3 Marzo 2019

CONCORSO AUTOMOBILISTICO DI ELEGANZA ALLA CORTE DI JAIPUR

DI ANDREA CARNINO

Domenica 24 febbraio nel parco del Rambagh Palace di Jaipur, residenza della Famiglia Reale, si è tenuta la sesta edizione del Concorso di Eleganza Cartier 2019, che ha messo in mostra le più belle auto e moto da collezione, alcune delle quali di proprietà di Teste Coronate indiane.

L’evento, durante il quale sono state messe in mostra 86 auto e 26 moto, ha visto la partecipazione dell’attuale Maharaja di Jaipur Padmanabh Singh, della mamma, la Principessa Diya Kumari e del Principe Michele di Kent.

Le vetture erano classificate nelle seguenti categorie: Pre-Guerra, Post-Guerra, Patrimonio indiano, Conservazione, Roadster e Trasporti, mentre le motociclette in tre classi: Veterano-vintage, Pre-Bellico e Post-Bellico.

Tra i modelli esposti, la Mercedes bianca del 1928 che fu l’ultima auto della Maharani Gayatri Devi di Jaipur, terza moglie del Maharaja Man Singh II, bisnonno dell’attuale Sovrano e la Ford Thunderbird bianca del 1960 di proprietà del Maharaja in carica.

Tra i membri della giuria: Stefano Domenicali, Amministratore delegato Lamborghini, Jean Todt, Presidente della FIA e Charles Gordon-Lennox, X Duca di Richmond.

Il primo premio è stato attribuito per la categoria auto, alla Rolls-Royce Phantom II del 1935 di proprietà di Amir Jetha e per la categoria moto, alla 1940 Indian Jr. Scout di Sandeep Kapoor.

Il Maharaja Gaj Singh di Jodhpur ha visto premiata la Sua Cadillac Serie 62 del 1947.

Il Maharaja, vestito di bianco, premia la vettura vincente

La Principessa Diya Kumari alla premiazione

Il Principe Michele di Kent (al centro) alla premiazione

 

Fonte foto: pagina Facebook della Famiglia Reale di Jaipur

Cartier’s prestigious car show ‘Travel With Style’ Concours d’Elegance Returns to India with a bevvy of vintage beauties

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *