Messaggio di SAR Principe Amedeo di Savoia del 12 settembre 2019

MESSAGGIO DI S.A.R. IL PRINCIPE AMEDEO DI SAVOIA

ALL’ING.EZEQUIEL TOTI DI “RINNOVAMENTO NELLA TRADIZIONE – CROCE REALE –  ARGENTINA”

Caro Ingegnere,

gli Italiani all’estero non finiscono mai di stupirmi. Plaudo all’iniziativa di ricordare, a Buenos Aires, in occasione della mostra dedicata alle donne nella Grande Guerra, i protagonisti della Prima Guerra Mondiale, anche perché il relatore è Lei, discendente da una famiglia che più di un secolo fa emigrò in Argentina ed oggi, da quella terra lontana, continua ad operare e sostenere un patriottismo viscerale per la Nazione italiana e per la causa monarchica.

Con questo evento Lei dimostra quanto importante sia la Storia e la Cultura ed è su questo che tutti dobbiamo fare riferimento per non essere sterili testimoni di un passato che fu tragedia, ma fu anche Gloria.

A Lei, all’Ambasciatore d’Italia presso la Repubblica Argentina Giuseppe Manzo, alla Signora Jela Bacovic Ambasciatrice della Repubblica di Serbia in Argentina, al Presidente della Biblioteca Nazionale di Buenos Aires Elsa Barber ed a tutti i convenuti il mio cordiale, memore saluto.

Da Castiglion Fibocchi, 12 settembre 2019

AMEDEO DI SAVOIA

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su