PARIGI E ROMA: UN FINE SETTIMANA REALE

DI ANDREA CARNINO

Questo freddo fine settimana di gennaio, per due grandi capitali europee, Parigi e Roma è stato “Reale” a tutti gli effetti.

Sabato 20 gennaio, nella Chiesa di Saint-Germain-l’Auxerrois, la parrocchia dei Re di Francia, S.A.R. Enrico VII d’Orleans, Conte di Parigi e Pretendente al Trono di Francia, insieme alla moglie, ha presenziato all’ annuale Messa in memoria di Re Luigi XVI e della consorte Maria Antonietta, barbaramente uccisi dai rivoluzionari 225 anni fa. Quest’anno, oltre alla Coppia Reale, al povero figlio Luigi ed a tutti i martiri della Rivoluzione Francese, è stato ricordato anche il Principe Francesco d’Orleans, deceduto il 31 dicembre 2017.

Alla funzione hanno partecipato più di 500 persone.

Il giorno seguente a Roma, sono stati celebrati i 140 anni dalla fondazione dell’istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon. Era presente il Principe Emanuele Filiberto di Savoia, che ha deposto una corona d’alloro all’Altare della Patria e successivamente si è recato a piedi, acclamato dalle moltissime persone presenti, al Pantheon dove ha assistito alla funzione religiosa.

Al Suo passaggio in tanti hanno gridato: “viva il Principe”.

 

 

 

 

 

 

 

I Reali di Francia acclamati dalla folla radunatasi


 

 

 

 

 

 

I 140 ANNI DELLE GUARDIE D’ONORE DEL PANTHEON


 

 

 

 

 

 

 

Foto di Gaetano Panico


 

 

 

 

 

 

 

Foto tratta dalla pagina Facebook “Estimatori del Principe Emanuele Filiberto” e proveniente dal profilo Instagram del Principe

Copyright photos: la couronne.org

Mgr le Comte de Paris rend hommage à Louis XVI dans la paroisse des Rois de France

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su