Regolamento del Circolo

CIRCOLO DI CULTURA E FEDE

REGINA ISABELLA DI CASTIGLIA”

Maesta’ cattolica”.

Art. 1

Le norme del presente regolamento si rivolgono a tutti i Soci i quali sono tenuti a rispettarle.
Il Circolo denominato” Circolo Regina Isabella di Castiglia” ha per scopo di difendere e promuovere la Fede cattolica, la cultura cristiana e la Figura storica di Isabella di Castiglia, e la devozione alla stessa sovrana. I rapporti tra Soci devono essere improntati a correttezza, lealtà e comprensione in base ai valori dello Statuto e delle finalità del Circolo.

Art 2.

Il Circolo è organo interno, del Movimento culturale di Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale presieduto da un Collegio su nomina interna della Presidenza federale.

Il Circolo organizza riunioni e ritrovi che si identificano soprattutto in centri di apostolato e di penetrazione cristiana nel mondo socio-culturale. Organizza altresì conferenze, incontri, tavole rotonde su argomenti religiosi, sociali e culturali e storici, con relatori che garantiscono una corretta impostazione: lezioni, biblioteche, corsi organici di cultura religiosa, ricerca e indagine storica ed infine seminari, dibattiti aperti al pubblico sulla figura magnifica della Regina Isabella.

Il Circolo, la cui attività culturale si accompagna ad una attenzione alle persone, attraverso momenti di convivialità ed iniziative culturali di alto respiro, si propone principalmente i seguenti scopi:

  1. La Formazione cristiana, religiosa, morale, culturale e sociale degli Aderenti;

  2. La Testimonianza cristiana e presenza attiva nella vita sociale;

  3. La promozione della Causa di Beatificazione della Serva di Dio Isabella di Castiglia in territorio italiano, di concerto con la Postulazione della stessa.

Art. 3

La domanda di ammissione al Circolo è connessa con al domanda di ammissione al Movimento.

Alla domanda di ammissione deve essere allegata la quota di iscrizione al Movimento (una tantum pari ad euro 25,00).

Art. 4

E’ prevista la figura del decano che presiede il Collegio del Circolo il quale partecipa alle riunioni del Consiglio di Amministrazione del Movimento con pieni poteri e a pieno titolo.

Art. 5

E’ fatto divieto ai Soci del Circolo di praticare attività contrarie contrastanti con le leggi canoniche, con i regolamenti e con il buon andamento del Circolo stesso.

Art. 6

La Presidenza del Movimento si riserva di apportare modifiche al presente statuto, nonché di cessare le attività del Circolo stesso.

Il presente Regolamento Interno entrerà in vigore in data odierna.

Dato il 11 gennaio 2019 in Torino

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su