UN BRUTTO REGALO PER LA CASA REALE RUMENA DA PARTE DEL PRIMO MINISTRO

DI ANDREA CARNINO

La Casa Reale della Romania, così come il Presidente della Repubblica si sono prodigati molto per ottenere un grande risultato: la visita del Re di Giordania nel Paese balcanico.

Lo scorso anno, Sua Maestà Margherita accompagnata da 60 uomini d’affari, ha effettuato una visita ufficiale ad Amman proprio per rafforzare le relazioni tra i due Paesi. Durante questa visita sono stati firmati importanti accordi economici.

Tutto era pronto per questa storica occasione, ma ahimè, l’attuale Primo Ministro Viorica Dancila, in visita a Washington ha annunciato che la Romania, seguendo l’esempio degli Stati Uniti, trasferirà l’ambasciata in Israele a Gerusalemme. Apriti cielo! Il Re di Giordania ha annullato la Sua visita.

Se il Presidente della Repubblica ha dichiarato pubblicamente la sua ira, la Casa Reale, sempre pacata non ha fatto comunicazioni.

Un brutto regalo per Margherita, che domani festeggerà 70 anni e soprattutto per il Paese che ricordiamo, è Presidente di turno del Consiglio dell’Unione Europea.

Il Re di Giordania, salvo colpi di scena, sarà ad Assisi il prossimo venerdì.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Chi Siamo

Costituito a Roma il 30 maggio 2005 per volontà di un una compagnia di persone dall’ alto profilo morale ed intellettuale, “Rinnovamento nella Tradizione – Croce Reale” è un movimento culturale identitario, di cultura, valori, tradizioni e monarchia.

Torna su